Cose da sapere per comprare casa o vendere
Casa

Cose da sapere per comprare casa o vendere

L’acquisto di una casa è una tra le scelte più importanti che farai in tutta la tua vita. Non serve quindi sottolineare che non deve essere fatta con leggerezza. Ovviamente anche la vendita di un immobile è una trattativa particolarmente delicata, da esaminare e seguire passo passo, con la giusta attenzione. In questi percorsi di compravendita bisogna cercare tanti alleati leali, e il primo tra questi dovrebbe essere proprio il tuo agente immobiliare: lui conosce bene gli immobili, i proprietari e i possibili acquirenti ed è al tuo servizio.
D’altro canto tu devi sapere che domande porgli per essere sicuro al 100% delle tue decisioni. Per questo è importante informarsi sulle cose da sapere per comprare casa o vendere un immobile. In questo contesto, ogni dettaglio è vitale quindi leggi questo articolo e fatti trovare preparato!

Cosa chiedere quando si compra casa

Prima di avventurarsi in un acquisto è importante informarsi al meglio sull’immobile che si intende comprare: non avere remore nel tartassare il tuo agente immobiliare di domande! Il suo lavoro è proprio quello di risponderti ed è tuo diritto avere ogni dettaglio sotto mano per poter effettivamente fare la scelta giusta per il tuo futuro.
Per scrivere questo articolo abbiamo chiesto consiglio agli esperti del settore di Studio Immobiliare 84, un’agenzia immobiliare di Trieste. Loro ci hanno confidato che stimolano sempre il cliente a chiedere tutte le domande che pensa possano essergli d’aiuto, proprio perché il rapporto di fiducia tra agente immobiliare e acquirente è importantissimo.
Molto spesso quando non vengono affrontati tutti gli aspetti di una casa il rischio è quello di tralasciare alcuni particolari che nel tempo possono trasformarsi in dei problemi non indifferenti.

Cosa controllare prima di comprare casa: è tutto in regola?

Una tra le prime cose da chiedersi: è tutto in regola?
Il rischio è che a volte vengano volutamente tralasciati alcuni aspetti per non rendere noto all’acquirente qualche problema o qualche semplice cavillo risolvibile nel giro di poco (se affrontato in tempo).
Cosa si intende con “tutto in regola”?
Prima di tutto lo stato dell’immobile per quanto riguarda la presenza di ipoteche, pignoramenti per spese non pagate, spese straordinarie, ecc…
Poi è sempre buona pratica farsi consegnare una copia della piantina catastale dell’immobile per controllare che corrisponda allo stato di fatto dell’abitazione visionata e per analizzare la situazione edilizia catastale (è tutto conforme? Sono stati fatti tutti i controlli?).
È bene poi anche informarsi sulla documentazione urbanistica, quindi accertarsi che i documenti urbanistici siano in regola, verificando l’effettiva esistenza dell’abitabilità)

Verifiche acquisto casa: perché è in vendita e da quando?

Ci sono alcune domande che potrebbero passare in secondo piano, perché viste come superficiali, quando invece sono estremamente importanti per ragionare sulle proprie scelte e sull’immobile in questione.
Perché i proprietari hanno deciso di vendere la casa? Ovviamente potrebbe trattarsi di una scelta personale, legata a diverse esigenze di spazio o a spostamenti lavorativi, ma potrebbe anche essere ricollegata alla posizione della casa (con vicini difficili, lontana dal centro o vicino a una zona rumorosa). Per questo è una domanda da porsi assolutamente.
Subito dopo bisogna capire da quanto tempo è in vendita la casa o l’appartamento che si sa visionando. Se l’immobile è appena stato messo sul mercato bisogna prestare attenzione a eventuali offerte che potrebbero arrivare nel giro di poco. Mentre se è in vendita da un po’ di tempo, la casa in questione potrebbe avere qualche problematica nascosta oppure il proprietario potrebbe non essere interessato ad accettare proposte d’acquisto a prezzi inferiori. Se invece l’immobile è da moltissimo tempo sul mercato allora il venditore potrebbe essere più portato a venire incontro all’acquirente pur di vendere e lasciarsi la questione alle spalle. Sono tutti aspetti da esplorare e analizzare.

Checklist acquisto casa: in che stato è l’immobile?

Sullo stato dell’immobile ci sono moltissimi aspetti da analizzare, per questo, prima di acquistare, è importantissimo crearsi una checklist per non tralasciare alcun dettaglio.
Ecco degli aspetti da prendere in considerazione e da visionare assieme all’agente immobiliare:

  • gli impianti della casa (sono a norma? Quando sono stati realizzati? Può essere fornita una certificazione di rispondenza?);
  • le spese condominiali (a quanto ammontano? Il venditore ha già pagato tutte quelle che gli spettano? È rimasto qualcosa in sospeso? Ci sono spese straordinarie deliberate);
  • la superficie abitabile (qual è quella effettiva?);
  • la classe energetica (qual è la classe energetica dell’immobile? Può essere fornita la documentazione?);
  • interventi di manutenzione (sono previsti interventi di manutenzione straordinaria?);
  • l’esposizione al sole e alla luce (quali sono i lati più esposti della casa?);
  • spese secondarie (dovranno essere sostenute spese ulteriori? Se sì, per cosa?).

Questi sono solo alcuni dei temi che DEVONO essere affrontati prima di comprare casa. Poi tutto ciò che viene in mente può sempre essere analizzato e posizionato sulla bilancia che giudicherà la scelta finale.

Domandare per vendere: cosa chiedere all’agente immobiliare prima affidarti a lui per la vendita

Acquistare una casa è una scelta importantissima. Ma anche la vendita della tua abitazione è una trattativa che ti ricorderai per il resto della vita e da cui non potrai tornare indietro.
Per questo, prima di affidarsi a un agente immobiliare per vendere la propria casa o appartamento bisogna ricordarsi di chiedere tutte le cose essenziali per poi potersi fidare al 100%. D’altronde, come detto in precedenza, l’agenzia deve essere un alleato nella compravendita e non un nemico-
“Hai un sito internet?” è forse una tra le prima domande da fare. Questa permette subito di fare una prima ricerca sull’esperienza settoriale e sulla tipologia e quantità di immobili che l’agenzia gestisce.
Questo è importante anche per comprendere con che tipo di realtà ti stai confrontando (pronta ad affrontare il mercato con i giusti investimenti per gli annunci oppure piccola, nuova e impreparata) e per scoprire se questi agenti immobiliari sono specialisti nella vendita di case o se offrono servizi generici e con meno expertise.
“Come effettua la valutazione di una casa?”
Capire le modalità di questa operazione è fondamentale, poiché partire con il prezzo sbagliato è estremamente deleterio, perché o si finisce per svendere la casa o si rimane bloccati nel mercato. Una valutazione attenta comprende un’analisi del mercato e un confronto con gli altri immobili in vendita nella zona. Solo così si può ipotizzare un prezzo di vendita che sia consono e che ti permetta di vendere con i giusti tempi il tuo immobile.
Ogni buon agente immobiliare ha il suo metodo personale di valutazione e la trasparenza con cui te lo esporrà è sicuramente un indice di professionalità.
A questo punto, ti sarà possibile capire se fidarti o meno e potrai sbizzarrirti con tutte le domande da fare all’agenzia per dare una risposta ai tuoi dubbi e semplicemente vivere la vendita con più tranquillità!